SPIRALDYNAMIK® - MOVImento è vita A.S.D.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Spiraldynamik® applicata allo Yoga (Lorella Conio)

SPIRALDYNAMIK®: Arte e Scienza del Movimento Umano
-disciplina posturale propriocettiva-

La Spiraldynamik trova le sue radici in Francia con due fisioterapiste, Susanne Piret e Marie-Madeleine Béziers, che nei primi anni settanta cominciarono a osservare e a studiare il movimento umano. Successivamente l’incontro della fisioterapista francese Yolande Deswarte e il medico svizzero Christian Larsen segnano la nascita della Spiraldynamik..
Si tratta di una serie di studi, fondati sull’anatomia funzionale, che mettono in relazione il movimento del corpo umano con quello di altri esseri viventi, con il movimento dei corpi celesti e con altri fenomeni naturali. Osservando la natura, così nel macrocosmo come nel microcosmo, si è constatato che il movimento ha andamento circolare, curvilineo, spiraliforme: ad esempio l’elica del DNA, i mulinelli dell’acqua, il moto dei corpi celesti, la struttura dei capelli, le fibre muscolari, l’erba, le forme di vita primitive come invertebrati e protozoi.



La spirale, geometricamente, è un oggetto che ruota tra due poli. Tre direzioni di rotazione intorno ai tre assi (verticale, orizzontale e sagittale), piena mobilità e massima stabilità!
Se applichiamo il principio al corpo umano scopriamo un modo nuovo di percepire il movimento: questo non segue un andamento lineare ma curvilineo, e ciò lo rende morbido, fluido, leggero. Nella quotidianità tutto questo si traduce in maggior scioltezza articolare e muscolare con grande vantaggio per tutta la struttura corporea.
Oltre allo sviluppo strettamente terapeutico riservato a medici e fisioterapisti la Spiraldynamik trova applicazione nell’affiancamento di diverse attività fisiche. Nella pratica yoga, il principio di spirale aiuta a ritrovare la naturale funzionalità delle strutture muscolari e osteo-articolari, permette di individuare istantaneamente il corretto posizionamento delle varie parti del corpo (piede, ginocchia, anche, bacino, colonna, torace, spalle, braccia, gomiti, mani, testa) nelle diverse posture ( asana) e
contribuisce a liberare energia che possa mettersi a disposizione di organi e viscere.

Le lezioni Yoga sono integrate dall’applicazione delle spirali di movimento fisiologiche, secondo i principi della Spiraldynamik® (arte e scienza del movimento umano): ne risulta una pratica precisa e corretta delle posizioni yoga, un lavoro approfondito sul piano posturale propriocettivo sostenuto da una adeguata interazione muscolo-articolare.
Per approfondire la disciplina SPIRALDYNAMIK® clicca qui!
Per 
    • YOGA DEL KASHMIR, 
    • HATHA YOGA CON LA SFERA ELASTICA, 
    • HATHA YOGA CON ATTREZZI, 
    • SPIRALDYNAMIK® APPLICATA ALLO YOGA

Lorella Conio
cell. 339 7347222 - 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu